consulenza diritto sportivo e giustizia sportivaconsulenza diritto sportivo e giustizia sportivaconsulenza diritto sportivo e giustizia sportivaconsulenza diritto sportivo e giustizia sportivaconsulenza diritto sportivo e giustizia sportivaconsulenza diritto sportivo e giustizia sportiva

Tutti gli articoli di Vincenzo Sparaco

Nuovo protocollo attuativo delle linee guida per l’attività sportiva di base e nuove FAQ del Governo

Il Dipartimento per lo Sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato il nuovo Protocollo di attuazione delle Linee Guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere, aggiornato al nuovo DPCM del 2 marzo 2021, che ha sostituito il precedente protocollo del 22 ottobre 2020.
Maggiori informazioni

La riforma dello sport

In data 26 febbraio 2021 il Consiglio dei Ministri ha approvato, a soli due giorni dalla scadenza prevista dalla legge n. 86 dell’8 agosto 2019, cinque dei sei decreti delegati previsti dalla suddetta legge, che ha conferito all’esecutivo la delega a porre in essere un ampia riforma del settore sportivo.
Maggiori informazioni

I chiarimenti del Dipartimento dello sport riferiti all’attività sportiva nelle tre aree

Ho raccolto, e classificato per argomenti, i principali chiarimenti che il ministero dello sport ha pubblicato con riferimento allo svolgimento dell’attività sportiva all’interno delle tre aree in cui è suddiviso il territorio nazionale a seguito dell’emanazione dell’ultimo DPCM del 3 dicembre 2020.
Maggiori informazioni

Competizioni ed allenamenti: il quadro normativo dopo il DPCM del 3 dicembre 2020

Durante questi giorni difficili molti operatori del settore sportivo si sono chiesti quale sarà il futuro delle competizioni e degli allenamenti, in seguito all’introduzione da parte del Governo delle misure, sempre più restrittive, previste dall’ultimo DPCM del 3 dicembre 2020 e volte alla prevenzione ed al contrasto del contagio da SARS-COV-2.

Maggiori informazioni

Sintesi degli illeciti che si possono integrare in caso di violazione delle norme previste dai DPCM e dai protocolli emanati dalle Federazioni Sportive Nazionali (FSN), Discipline Sportive Associate (DSA) ed Enti di Promozione Sportiva (EPS), nonché delle conseguenti sanzioni che possono derivare in capo agli atleti, associazioni sportive e società sportive

Violazione delle norme previste dal DPCM

Illecito amministrativo
Sanzione pecuniaria del pagamento della somma da euro 400,00 a euro 3.000,00, salvo che il fatto costituisca reato (Art. 4 del Decreto Legge 25 marzo 2020 n. 19 e art. 2 del Decreto Legge 16 maggio 2020, n. 33).

Maggiori informazioni

Ennesima proroga al 30 giugno 2017 dell’obbligo dei defibrillatori semiautomatici

defibrillatoreLa legge 15 dicembre 2016, n. 229 (pubblicata in data 17 dicembre 2016), con cui è stato convertito il decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, ha prorogato per l’ennesima volta il termine da cui decorrerà l’obbligo per le società e le associazioni sportive dilettantistiche di munirsi di defibrillatori semiautomatici. Maggiori informazioni

Ulteriore proroga dell’obbligo dei defibrillatori semiautomatici

131-linea-guida-sulla-dotazione-e-lutiliz_bigIl Governo con il decreto legge n. 189 del 17 ottobre 2016 (art. 49, comma 18), emanato per intervenire in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016, ha disposto la sospensione, fino alla data del 1° gennaio 2017, dell’efficacia delle disposizioni in ordine alla dotazione ed all’impiego da parte delle società ed associazioni sportive dilettantistiche dei defibrillatori semiautomatici.

continua a leggere….

Certificato medico sportivo non agonistico: la circolare CONI del 10 giugno 2016

Il Comitato Olimpico Nazionale, in ottemperanza a quanto previsto dal Ministero della Salute con nota esplicativa del 16 giugno 2015 e successiva nota integrativa del 28 ottobre 2015 (vedi precedente articolo “Certificato medico sportivo: l’attuale quadro normativo“), ha emanato, in data 10 giugno 2016, una circolare contenente le indicazioni che devono essere seguite dalle Federazioni Sportive Nazionali, dalle Discipline Sportive Associate e dagli Enti di Promozione Sportiva al fine di uniformare il proprio regime normativo concernente la certificazione sanitaria relativa all’attività sportiva non agonistica.

continua a leggere….

Nuova proroga all’obbligo dei defibrillatori semiautomatici

aedwaIl Ministero della Salute, con decreto del 19 luglio 2016, ha nuovamente prorogato il termine da cui decorre l’obbligo, per le società ed associazioni sportive dilettantistiche, di munirsi di defibrillatori semiautomatici.

Tale obbligo è stato infatti prorogato di ulteriori 4 mesi e 10 giorni e decorre quindi a far tempo dal 30 novembre 2016.

continua a leggere….